La guida senza paura agli iniettabili

Con gli iniettabili, i piccoli colpi possono avere un grande impatto

contenuto-corpo-standard'>

Inutile dire che nessuno vuole sembrare finito. Eppure, l'abbiamo visto tutti, o forse è successo anche a noi: la fronte troppo alta, troppo bassa, troppo gelata; le labbra a palloncino o gli zigomi Angelina-Jolie-in-Maleficent che danno via il gioco. Ecco una persona, dicono questi interventi fin troppo ovvi assistiti da aghi, che sperava di apparire più giovane, più carina, qualcuno che si sforzava di arrestare l'invecchiamento, alla magica impermeabilità di Blake Lively al tempo in L'età di Adaline , o anche per invertirlo, come Benjamin Button, e ha superato il segno.

Per fortuna, poiché i dermatologi sono diventati più sofisticati nei loro metodi e la gamma di filler, neurotossine e dissolventi di grasso come Kybella è diventata più diversificata e specializzata, il lavoro non chirurgico palesemente ovvio sta diventando l'eccezione piuttosto che la regola. (E sicuramente, se le oltre 9 milioni di iniezioni fatte negli Stati Uniti nel 2015 ci avessero reso una nazione di squilibrati dalla faccia buffa, lo sapremmo.) I migliori possessori di aghi ora riconoscono che gli effetti dall'aspetto più naturale sono raggiunto in modo incrementale, con piccoli aggiustamenti quasi impercettibili.

'Sono un grande sostenitore di 'Non si riempie il serbatoio del gas in un solo tentativo'', afferma la dermatologa di Los Angeles Annie Chiu, MD. 'La regolazione graduale dà i risultati più belli e anche dal punto di vista del budget è più ragionevole. Puoi sempre aggiungere, ma è più difficile togliere. I filler di acido ialuronico sono reversibili, ma ovviamente non vuoi farlo a meno che non sia assolutamente necessario.'



'Li chiamo piccoli tweak-bit', dice il derm di New York Dendy Engelman, MD. 'Questo è il segreto dietro tutte le celebrità che i profani pensano siano solo fenomeni genetici. Sono in grado di invecchiare magnificamente perché non stanno facendo grandi revisioni. Non stanno cambiando i loro volti, aggiungendo tonnellate di volume o cancellando le loro espressioni. Si stanno concentrando solo su piccoli cambiamenti che volano davvero sotto il radar. Non sono così percettibili da dire 'Oh, è andata a farsi fare gli occhi' o 'Ha cambiato labbra'. Nessuno può dirlo».

Con gli iniettabili, i piccoli colpi possono avere un grande impatto, e non necessariamente nei luoghi che ci si potrebbe aspettare. Engelman, per esempio, a volte usa 'un pezzettino di Botox alla base della columella, che è quel divisore tra le narici', per sollevare la punta del naso. 'Ci sono molti piccoli cambiamenti fisiologici che le persone non notano realmente come segni di invecchiamento, che possiamo affrontare', dice. Un altro trucco: far sembrare gli occhi più grandi iniettando una dose di neurotossina per bambini appena sotto l'occhio. 'Se metti solo un'unità di Botox lì', dice Engelman, 'fa cadere la palpebra inferiore di circa uno o due millimetri e apre l'apertura dell'occhio. Quindi sembri un po' più sveglio, un po' più giovane o più carino, ma non notevolmente diverso».

Nelle aree più tradizionalmente trattate, i derma tendono a rimanere con dosi standard di Botox e filler: 'Credo che se usi troppo poco tra le sopracciglia, non impedirai a quelle linee incise di diventare più profonde nel tempo', afferma New Il dermatologo di York Whitney Bowe, MD.

'E trovo che devo inserire da 0,1 a 0,2 cc, le dosi più tradizionali di filler, lungo lo zigomo per ottenere l'effetto lifting che sto cercando'. Ma per il resto del viso, Bowe dice: 'Ho completamente cambiato la mia tecnica di iniezione'.

Per affrontare le zampe di gallina, ad esempio, Bowe 'avvolge' microdosi di neurotossina, erogate con un ago da tubercolina ultrasottile, intorno all'occhio, partendo dalla coda del sopracciglio e finendo sotto la palpebra inferiore.'Invece di colpire quell'area con solo tre iniezioni su ciascun lato, che è ciò che è stato studiato durante le prove della FDA, in realtà faccio una serie di circa sei o sette siti di iniezione', afferma. 'In questo modo, ottengo un effetto molto delicato, naturale e diffuso che apre l'occhio e alleggerisce le palpebre pesanti. Cambia anche la consistenza della pelle in un modo che le tradizionali iniezioni più profonde non fanno, perché in realtà sto interessando solo le fibre muscolari molto superficiali. Quindi, quando le persone si lamentano di avere la pelle screpolata o di carta da sigaretta intorno agli occhi, aiuta ad appianare la situazione.'

Allo stesso modo, Bowe usa dosi minuscole di filler di acido ialuronico in linee di marionette, linee del sorriso e pieghe naso-labiali, posizionandole superficialmente nel derma 'per idratare delicatamente la pelle da sotto la superficie'. Ciò conferisce un immediato bagliore di rugiada ma anche, dice, galvanizza un beneficio a lungo termine: 'Innesca il tuo corpo a produrre più collagene. Sto deliberatamente ferendo la pelle in piccoli punti in basso e lungo quelle linee per dire al tuo corpo di iniziare a guarire se stesso. Trovo che facendo questa tecnica di iniezione riesco ad ottenere un effetto preventivo molto più potente dal filler, perché creo tensione sulle cellule dei fibroblasti, facendole creare più collagene. Ancora una volta, è molto off-label, ma se vedo persone ogni tre mesi e uso dosi molto basse distribuite in molte aree diverse, sono in grado di ottenere una pelle dall'aspetto più sano nel tempo. Quindi, anche dopo che gli enzimi del nostro corpo distruggono quel riempitivo di acido ialuronico, la pelle appare più tesa e soda.'

'Questo è il segreto di tutte le celebrità', dice Engelman.

L'obiettivo, sempre, dovrebbe essere il movimento naturale (niente dovrebbe 'fermarti dal comunicare, emozionare, mostrare simpatia o empatia o interesse', dice Bowe) - anche se ciò significa lasciare alcune rughe non levigate e non andare a tutto gas su una particolare area , che potrebbe creare, ad esempio, un labbro troppo grande che è disarmonico con il resto del viso. In effetti, con crudele ironia, qualsiasi cosa troppo pesante può effettivamente ritorcersi contro e far sembrare il viso di qualcuno più vecchio, piuttosto che più giovane. 'C'è sempre quella linea sottile tra il fare quel tanto che basta senza mai traballare in troppo', dice Engelman. 'Penso che sebbene Kylie Jenner abbia avuto un buon lavoro, sembra circa 15 anni più vecchia della sua vera età. Tutte queste ragazze stanno facendo troppo, troppo presto. Dico sempre ai miei giovani pazienti: 'L'unica cosa che non posso darti è la tua vera giovinezza, quindi devi sopportarla il più a lungo possibile. Quando questo inizia a rompersi, e lo farà, possiamo iniziare a fare le cose. Ma nel frattempo, non scherzare. Se inizi a scherzare troppo presto, ti sbatte in una categoria dall'aspetto più vecchio.''

Pelle, Capelli, Bianco, Labbra, Bellezza, Guancia, Acconciatura, Sopracciglio, Viso, Mento, Tristan FewingsGetty Images

Quando vediamo volti troppo pieni o immobili in modo sconcertante, ci possono essere diversi fattori da incolpare, ma quasi sempre coinvolge un iniettore inesperto o uno senza scrupoli che acconsente ai pazienti che vogliono - e sono disposti a pagare - qualcosa che non vogliono. bisogno. 'Ogni volta che guardo celebrità che sono passate al lato oscuro del fare troppo, non è che sono arrabbiato con loro; Sono arrabbiato con il dottore che l'ha fatto loro,' dice Engelman. 'Conosciamo tutti l'estetica giusta.'

È importante, quindi, trovare un dermatologo o un chirurgo plastico certificato dal consiglio di amministrazione che lavorerà con te per trovare il giusto equilibrio e ti dirà di no quando necessario. Quando Bowe incontra 'millennial che arrivano con foto di Instagram di labbra enormi', dice, 'devo consigliarli ampiamente su come dobbiamo mantenere i rapporti e le proporzioni corretti. Posso mettere solo un po' di prodotto ma concentrarmi sui cuscini delle labbra e farti un sorriso bello e sexy quando sei a riposo. Posso alzare gli angoli o far scoppiare l'arco di Cupido. Non si tratta di riempire le labbra di prodotto e darti due grosse salsicce». Anche quando un paziente ha le labbra naturalmente sottili e desidera un broncio più pieno, Bowe prende le cose con calma: 'Preferirei fare una serie di trattamenti usando iniezioni molto piccole alla volta. Qualcuno potrebbe aver bisogno di due siringhe per arrivare al punto in cui sarà felice, sì, ma io farò una siringa e poi farò tornare la paziente tra un mese o due per fare la seconda. Mi piace dare ai tessuti la possibilità di recuperare, e poi valutare'.

In generale, i derm si stanno allontanando da un approccio universale e affrontano i volti individuali con un occhio verso interventi modesti che preservano idiosincrasie e asimmetrie; l'obiettivo è farci sembrare versioni migliori di noi stessi, non come tutti gli altri. 'Credo davvero che gli iniettabili siano un'arte', dice Chiu. 'Ogni singola faccia è diversa, e ci sono grandi differenze, anche culturali, nel modo in cui ti avvicini a qualcuno. Si tratta di migliorare, non di cambiare.'

'Quando parlo con pazienti, nuovi o affermati, in realtà sto analizzando le loro espressioni, l'equilibrio e la bellezza', afferma la dermatologa di New York e professoressa clinica associata del Mount Sinai Medical Center Ellen Marmur, MD. 'Quando ci aggiorniamo sulle nostre notizie o presentazioni, ho già un'idea di cosa potrei offrire. Disegno un piano generale con ogni paziente, anche utilizzando uno strumento di pittura per iPad su una foto del paziente. Iniziamo con piccoli passi e diamo ritocchi fino a quando non abbiamo ottenuto una mappa personalizzata in modo univoco di cosa e dove iniettare.'

Anche se può sembrare controintuitivo, o addirittura uno spreco, investire denaro in qualcosa di così deliberatamente invisibile, afferma Marmur, 'l'analisi economica ha dimostrato che le procedure di routine sotto il radar ripagano nel tempo più delle grandi e drammatiche procedure antietà'. Nessuno saprà come siamo riusciti a navigare nel tempo così straordinariamente intatto. E non è meglio lasciarli indovinare?

Questo articolo è apparso originariamente nel numero di maggio 2017 di LEI.

Messaggi Popolari