Sheryl Sandberg Pantene Ad - Pubblicità Femminista Pantene

Che importa se Pantene usa il femminismo per vendere shampoo?

contenuto-corpo-standard'> Pantene

Foto: Pantene

Una pubblicità di Pantene Filippine ha fatto a pezzi la signora Internet negli ultimi giorni. Si chiama 'Etichette contro le donne' e raffigura una serie di uomini e donne d'affari che fanno le stesse cose, ma le donne vengono giudicate per loro. Ad esempio, un uomo che parla con enfasi su un podio è 'persuasivo'; una donna che fa lo stesso è 'invadente'. Lo spot si conclude con l'esortazione 'Non lasciare che le etichette ti trattengano... Sii forte e risplendi'.

Mentre molti commentatori, inclusa la leader suprema delle donne lavoratrici Sheryl Sandberg, pensano che l'annuncio Pantene sia notevole (su Facebook, Sandberg gli ha assegnato il 'Premio Lean In del giorno'), altri non sono così contenti. oltre a Tempo , Jessica Roy si lamenta che la pubblicità di Pantene sta cooptando il femminismo per vendere shampoo, ed è solo un 'un modo intelligente per le stesse vecchie aziende di fare soldi con le donne'. Il Washington Post Alexandra Petri chiama a usare il femminismo per vendere prodotti di bellezza leggermente ipocrita, per non dire altro .' Katy Waldman di Slate non ha problemi con l'uso del femminismo per spostare il prodotto di per sé, ma dice che l'annuncio Pantene è specificamente 'fastidioso' perché equipara 'sfidare il sessismo all'acquisto di un prodotto e un prodotto di bellezza, per giunta'.



Non credo che la pubblicità di Pantene sia così sinistra o complicata. In primo luogo, non credo che equiparare il sessismo sfidante all'acquisto di un prodotto; nessuno guarda quell'annuncio e pensa: se compro Pantene, il sessismo sul posto di lavoro sarà una cosa del passato! I miei capelli lucenti e lucenti lo conquisteranno! Certo, sta associando un messaggio esplicitamente femminista al marchio Pantene, ma questo dovrebbe essere un motivo di celebrazione tra le femministe: se un'azienda pensa che un messaggio femminista venderà un prodotto, significa che il femminismo è di nuovo mainstream e popolare.

In secondo luogo, la pubblicità di Pantene è per lo shampoo, non per panni o guaine per fasciare i piedi o pillole dimagranti o qualche altro prodotto vagamente anti-donna. Praticamente tutti hanno bisogno di shampoo, anche i tipi. Certo, le modelle nella pubblicità di Pantene sono snelle e bellissime e dannatamente i loro capelli SONO lucidi, ma solo perché Pantene ha una pubblicità femminista non significa che lanceranno una perfetta varietà di attori positivi per il corpo. Questo è chiedere molto a un annuncio.

Ci sono così tante pubblicità là fuori che fanno sentire le donne inadeguate e meno che potenti, quindi in quel contesto la pubblicità di Pantene è un raggio di luce. Sì, le donne che sono estremamente esperte nel femminismo accademico penseranno che sia piuttosto sdolcinato che una pubblicità di shampoo stia impegnando valori egualitari. Ma se questo annuncio può raggiungere persone che non sono così informate sui principi femministi e far loro pensare a doppi standard sul posto di lavoro, non è un netto positivo?

Questo contenuto viene creato e gestito da una terza parte e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io
Messaggi Popolari