Le persone più intelligenti dormono meno e fanno più sesso

Le persone più intelligenti dormono meno e fanno più sesso

contenuto-corpo-standard'> Sesso. Droghe. Tarda notte.

Forse stai leggendo le prime quattro parole del mio libro di memorie. Oppure potresti semplicemente elencare tre cose che mostrano segni di essere un genio, secondo vari studi. Ci sono prove che dimostrano che se passi meno notti a leggere libri e più tempo a fumare erba e a scopare fino alle 3 del mattino, allora probabilmente sei più saggio del resto di noi. Le tre cose che mi hanno fatto cacciare dal college sono apparentemente le cose che le persone dei migliori college fanno sempre.

I ricercatori in Inghilterra hanno scoperto che gli studenti che studiano in prestigiose università come Oxford e Cambridge spendono di più in giocattoli sessuali rispetto ai loro coetanei in altre università. Le vendite di giocattoli sessuali di Cambridge e Oxford su un solo sito web ( Lovehoney.co.uk , chi ha finanziato la ricerca ) ha totalizzato l'incredibile cifra di 31, 461 dollari. Nessuna parola su quali prodotti hanno ordinato, né se hanno tenuto gli occhiali mentre li usavano.

'La correlazione probabilmente ha qualcosa a che fare con l'apertura mentale che deriva dall'intelligenza', afferma Annalisa Rose, 23 anni, che lavora presso Honey, un sexy shop di fascia alta a Williamsburg, Brooklyn. 'Penso che la capacità di impegnarsi in una vita sessuale aperta arrivi con le capacità di introspezione e pensiero logico, e queste richiedono un certo livello di intelligenza. Se stiamo parlando di una vita sessuale aperta che proviene da un luogo emotivamente sano, i costumi sessuali sono per lo più inventati comunque e le persone intelligenti possono superarli con razionalità', ha continuato.



La seconda parte del nostro 'genio trifecta' è la droga. Le persone più intelligenti hanno maggiori probabilità di fumare erba o fare una battuta rispetto al sempliciotto medio. Questo perché, secondo molti studi, una persona più intelligente non ha maggiori probabilità di scegliere la scelta 'più intelligente' di non assumere droghe, ma è invece più probabile che persegua la scelta innovativa più evolutiva, che amplierebbe intrinsecamente i propri orizzonti. Le persone più intelligenti non necessariamente 'pensano in modo più intelligente', ma semplicemente razionalizzano dove dovrebbero 'sentire'. Quindi, mentre una persona meno intelligente ha meno probabilità di prendere il vizio dell'eroina, in primo luogo, la persona più intelligente la razionalizzerà. (Questo spiega ogni buon album jazz mai realizzato e anche ogni album rock cristiano mai realizzato nella stessa frase.)

A Studio del 2010 pubblicato su Psychology Today (cosa, non ti iscrivi?) afferma anche che quelli con un QI di 125 o superiore hanno una probabilità esponenziale di usare droghe. Dice lo studio:

Al netto di sesso, religione, religiosità, stato civile, numero di figli, istruzione, reddito, depressione, soddisfazione per la vita, classe sociale alla nascita, educazione della madre e educazione del padre, i bambini britannici più intelligenti prima dei 16 anni sono più probabilità di consumare droghe psicoattive all'età di 42 anni rispetto ai bambini meno intelligenti.

... c'è una chiara associazione monotona tra l'intelligenza generale dell'infanzia e il consumo adulto di droghe psicoattive. Gli individui 'molto brillanti' (con QI superiore a 125) hanno circa tre decimi di una deviazione standard in più di probabilità di consumare droghe psicoattive rispetto agli individui 'molto ottusi' (con QI inferiore a 75).

Anche la notte tarda gioca un ruolo da protagonista in quella della persona intelligente: un documento accademico intitolato ' Perché il nottambulo è più intelligente? ,' pubblicato sulla rivista Psicologia e differenze individuali , dice che per diversi millenni gli esseri umani sono stati in gran parte condizionati a lavorare durante il giorno e dormire di notte. Quelli che contrastano la tendenza, il documento suggerisce '... che gli individui più intelligenti possono avere maggiori probabilità di acquisire e sposare valori e preferenze evolutivamente nuovi rispetto agli individui meno intelligenti'. Il documento prosegue dicendo che coloro che sono più liberali e più inclini all'ateismo hanno maggiori probabilità di essere anche intelligenti.

In sostanza, se sei più un pensatore in avanti, se stai provando qualcosa di nuovo e stai spingendo i tuoi limiti, molto probabilmente sei più intelligente. Tuttavia, questo non significa che il sindaco di Toronto Rob Ford sia una specie di genio lucido. Suggerisce semplicemente che le persone più intelligenti hanno maggiori probabilità di fare più sesso, drogarsi e stare alzate fino a tardi.

Quindi, se fai sesso alle 3 di domenica mattina e hai una ciotola piena accanto al letto e non vai in chiesa il giorno dopo, probabilmente sei un genio.

O quello o sei incredibilmente bravo a vivere la tua vita migliore, come dice Oprah.

attraverso scudiero

Messaggi Popolari