7 modi sorprendenti in cui il tuo corpo reagisce a una rottura

7 modi sorprendenti in cui il tuo corpo reagisce a una rottura

contenuto-corpo-standard'> Alamy Sapevi che, statisticamente parlando, l'11 dicembre, esattamente due settimane prima del giorno di Natale, è il giorno più popolare dell'anno per le coppie per separarsi? Che la colpa sia della pressione delle vacanze imminenti o della scossa di assestamento di un Ringraziamento pieno di famiglia, in questo momento, questa settimana, le rotture sono tutte intorno a noi. Come cenno alla stagione della separazione, ELLE.com sta affrontando di tutto, dai più memorabili disgiunzioni delle celebrità nella storia ai modi meno dolorosi per rompere con persone con cui, tecnicamente, non stai frequentando. Oggi, il terzo giorno, esploriamo gli effetti fisiologici delle rotture.

Qualsiasi rottura, che si tratti del lento disfacimento di un matrimonio di sette anni o del crollo improvviso di un'avventura di sei settimane, può essere molto gravoso sia per le tue emozioni che per la tua salute. Naturalmente, non tutti i disgiunzioni coscienti spingono le persone a coccolare una bottiglia di Ketel One durante una serata alle 3 del mattino. Blue Valentine vedere, ma molti lo fanno, motivo per cui l'amico preoccupato di solito dice alla persona appena single una versione di 'abbi cura di te', implicando: dormi a sufficienza, non mangiare bene, guarda il tuo uso di sostanze (/abuso). Ma per quanto riguarda le altre cose, le subdole conseguenze sulla salute provocate dalla fine di una relazione, quelle che possono insinuarsi su di te come... beh, una rottura? Di seguito, esploriamo sette di queste reazioni fisiologiche che possono iniziare nel momento in cui una coppia lo interrompe, dal minore (picchi di pressione sanguigna) al più grave (sindrome del cuore spezzato).

#1. Il tuo cervello registra veri sentimenti di dolore e vere voglie per il tuo ex.

No, non è solo un frutto della tua immaginazione: il tuo cervello può davvero sparare sinapsi dolorose quando stai attraversando una rottura. UN studio 2010 pubblicato in Giornale di Neurofisiologia hanno scoperto che quando alle persone vengono mostrate le immagini dei loro ex, l'attività è indotta nella parte del cervello che registra anche il dolore fisico. Allo stesso modo, a studio 2011 dai ricercatori della Columbia University hanno dimostrato che quando stai attraversando una rottura e senti che ti manca il tuo altro significativo, è davvero un desiderio: le aree del cervello che si attivano sono le stesse che si attivano quando i cocainomani sperimentano dolore fisico e ritiro. Infine, a studio 2013 pubblicato in Scienze Psicologiche ha dimostrato che il paracetamolo, l'ingrediente attivo di molti farmaci antidolorifici da banco, 'riduce anche il dolore del rifiuto sociale a livello sia neurale che comportamentale' che le persone provano dopo essere state scaricate. Quindi, passa il Tylenol per favore?



#2. Tutto il tuo corpo entra in modalità lotta o fuga.

Sì, la lotta o la fuga è una cosa reale— i fenomeni biologici che fa inviare al tuo corpo enormi livelli di ormoni dello stress, adrenalina e cortisolo, in reazione a eventi minacciosi o stressanti, è una cosa reale. Ma in realtà può fare più male che bene quando si attiva e non hai davvero 'bisogno' delle risposte biologiche, il tuo corpo sta improvvisamente producendo. Le conseguenze sono di vasta portata, come muscoli doloranti e gonfi (causato dall'accumulo di cortisolo, ma i muscoli non entrano effettivamente in azione più del normale in seguito) e un aumento della frequenza cardiaca (causato sia dall'adrenalina che dal cortisolo).

#3. Il tuo sistema digestivo rallenta.

Ancora una volta, la colpa è dei tuoi ormoni: 'Il cortisolo che spara nel tuo sistema durante la rottura devia il sangue lontano dal tuo tratto digestivo, lasciandoti con spiacevoli gastrointestinali,' spiega Jennifer Nelson di MSNBC. E secondo uno studio del 1994, lo stress può anche influenzare il distribuzione di grasso, poiché il cortisolo favorisce la sedimentazione del grasso soprattutto nella regione addominale. Greattttt.

#4. La tua pelle è più soggetta a sfoghi.

Certo, molte cose causano l'acne. Ma in un studio del 2007 celebrato da Il New York Times per la sua metodologia, i ricercatori sono stati in grado di controllare molti altri fattori che causano l'acne (come il tempo, studiando le persone che vivono a Singapore, dove il clima cambia raramente) e dimostrare che lo stress causa davvero l'acne. Le loro scoperte? Gli sblocchi avevano il 23% di probabilità in più di verificarsi quando le persone sperimentavano alti livelli di stress, come, ad esempio, durante la dissoluzione di una relazione romantica. (Fondamentalmente, breakup=breakout... o almeno è più probabile.)

#5. I tuoi capelli cadono.

Questo è piuttosto tagliato e asciutto: Lo stress è una causa significativa della caduta dei capelli e le rotture sono spesso cose molto stressanti. Quindi, mentre sappiamo tutti che le rotture sono famosi catalizzatori per trasformazioni drammatiche dei capelli (vedi: la frangia post-Ryan Phillippe di Reese Witherspoon, il lavoro di tintura rossa post-Jamie Bell di Evan Rachel Wood), tagli e lob e lavori di tintura platino non sono gli unici cose a cui prestare attenzione. Se noti più capelli che si accumulano nello scarico della doccia del solito, controlla il tuo livello di stress. E poi magari fissa un appuntamento dal salone per ottenere quella drammatica trasformazione dei capelli che desideri comunque.

#6. La tua pressione sanguigna sale alle stelle.

Non preoccuparti pure molto su questo: As spiega l'American Heart Association , mentre 'la pressione sanguigna può aumentare temporaneamente quando sei stressato, non è stato dimostrato che lo stress causi l'ipertensione cronica'. Tuttavia, anche un aumento a breve termine della pressione sanguigna può essere un problema per le persone che già hanno la pressione alta, in quanto potrebbe spingerli in quello che viene chiamato a crisi ipertensiva , quando la pressione sanguigna gravemente elevata provoca sintomi come mal di testa, mancanza di respiro e persino sangue dal naso.

#7. Il tuo cuore si allarga temporaneamente, letteralmente, in una condizione pericolosa chiamata sindrome del cuore spezzato.

Non è uno scherzo: The Associazione americana del cuore spiega che quando è stressato, come quando si ha a che fare con un cuore spezzato, a volte 'una parte del tuo cuore si allarga temporaneamente e non pompa bene, mentre il resto del tuo cuore funziona normalmente o con contrazioni ancora più forti', il che 'può portare a grave insufficienza cardiaca a breve termine.' Questa condizione è tecnicamente chiamata cardiomiopatia indotta da stress, ma è così comunemente chiamata 'sindrome del cuore spezzato' che praticamente qualsiasi medico saprà cosa intendi se lo dici. Le buone notizie? Di solito è curabile e di solito è qualcosa che le persone sperimentano solo una volta. Ed è anche estremamente raro. Sebbene non sia stato diagnosticato negli Stati Uniti dal 1998, a studio 2014 dai ricercatori giapponesi stima che la sindrome del cuore spezzato rappresenti solo il 2% circa delle persone che si presentano in ospedale con problemi coronarici acuti. La cattiva notizia? Lo stesso studio mostra che è molto più probabile che colpisca le donne, con le donne che rappresentano oltre l'80% dei casi.

Relazionato: Quando gli osservatori binge si rompono

Correlati: Ciao, sono Sally. Ho causato la tua rottura?

Messaggi Popolari